Ecco perché quella MSC non è una crociera qualunque

MSC Crociere è stata protagonista dell’ultima puntata del “Boss in Incognito”, andata in onda lo scorso lunedì sera su Rai 2. Per chi non lo conoscesse, si tratta di un programma in cui i manager e i direttori delle aziende si trasformano in semplici dipendenti per conoscere le storie e i vissuti dei propri lavoratori, ma anche per vivere le dinamiche giornaliere e il lavoro di ognuno.

msc-boss-in-incognito

Nella puntata del 18 gennaio il protagonista è stato Leonardo Massa, Country Manager delle Compagnia, che travestito da dipendente si è imbarcato su MSC Preziosa. Non si può negare che sia stata un’ottima occasione per mostrare gli interni delle bellissima nave ma anche il servizio esclusivo ed ineccepibile. Ma è stata una buona occasione anche per mostrare che MSC, come ogni compagnia o azienda, è formata innanzitutto da persone, che da quelle con mansioni più basse a quelle con incarichi più prestigiosi, hanno le proprie responsabilità ma anche la propria storia personale da raccontare.

Intervistato da Affari Italiani, Leonardo Massa ha commentato con queste parole l’esperienza vissuta: “È stata un’esperienza indimenticabile al fianco di uno staff di bordo che ha dimostrato una grande professionalità e uno straordinario attaccamento al lavoro e all’azienda. E questa è una garanzia assoluta per tutti i nostri ospiti che sanno che la nostra non è una crociera qualsiasi, ma è una crociera MSC, proprio come evidenzia il nostro nuovo spot televisivo”.

Il nuovo spot MSC andato in onda per la prima volta lo scorso 10 gennaio sulle reti Mediaset, vuole appunto  mettere in luce l’esclusività della crociera MSC, “che suscita emozioni non certo qualsiasi” (così come recita testualmente lo spot). Questa nuova campagna realizzato dall’agenzia McCann e dal regista Daniel Barber vanta una colonna sonora d’eccezione firmata dal grande Maestro Ennio Morricone ed è stata studiata nei mini particolari per mettere in luce il nuovo mood della compagnia. Le crociere MSC devono essere un’esperienza perfetta per ogni singolo ospite la cui vacanza deve essere scandita in ogni momento dell’eccellenza.

Ecco le parole con cui Gianni Onorato, CEO di MSC, riassume il significato della nuova pubblicità: “Il nuovo spot pubblicitario, con le sue immagini incantevoli e l’inconfondibile accompagnamento musicale composto e arrangiato da Ennio Morricone, celebra la nostra attenzione al dettaglio, la nostra passione per il mare e la nostra tradizione Mediterranea. Per questo siamo certi che avrà un grande successo sui consumatori”.