MSC Divina sceglie Napoli come homeport in onore della sua madrina Sophia Loren

Una delle navi della flotta MSC è dedicata alla bellissima Sophia Loren, celebre attrice napoletana che con il suo fascino e la sua sensualità riscalda ancora il cuore degli uomini di mezzo mondo anche se ormai non si può dire più giovanissima.

MSC Divina è l’ammiraglia che fu battezzata dall’attrice nel 2012, caratterizzata da un raffinato design e da alcuni elementi che la rendono inconfondibile: la suite 16007 è dedicata alla Loren ed è stata progettata con il suo aiuto, inoltre nella biblioteca dell’MSC Yacht Club della nave ci 20 dei suoi romanzi preferiti.

msc divina napoli

Per omaggiare ancora la bellissima attrice, le crociere estive 2015 di MSC Divina partiranno proprio da Napoli, sua città natale. Tutti i venerdì, fino al 15 ottobre, la nave salperà per crociere di 8 giorni nel Mediterraneo Occidentali con scali in Francia ed in Spagna, ma anche nei più famosi porti italiani.

La prima tappa di MSC Divina sarà proprio Civitavecchia da cui, gli ospiti che lo vorranno, potranno raggiungere agevolmente Roma con un transfert, e visitare alcune delle sue impareggiabili bellezze. Anche dal porto della Spezia, scalo successivo, si possono raggiungere tanti luoghi di interesse. Gli ospiti potranno visitare le bellissime Cinque Terre, dichiarate patrimonio dell’Unesco per gli incantevoli paesaggi che offrono, ma anche Pisa o Firenze, famosissime città d’arte.

MSC Divina, proseguirà verso la Costa Azzurra dove attraccherà nell’elegante e suggestiva Cannes, qui è immancabile una passeggiata sulla famosa croisette. Dalla Francia, la nave dedicata della star, proseguirà verso la Spagna dove farà un primo scalo alla Baleari, nella loro isola più grande: Palma di Maiorca. Bella e affascinante tanto di giorno per le sue spiagge bianche, quanto di notte per la  frizzante movida che la contraddistingue. Barcellona è l’ultima tappa, prima di riprendere la navigazione verso Napoli.

La stessa Napoli merita qualche ora da spendere alla scoperta delle sue bellezze. Che sia prima della crociera, o al suo ritorno, il capoluogo partenopeo deve essere visitato: il suo centro storico, ricco di storia, arte e cultura è quasi magico e attraversare i suoi vicoli farà sentire i suoi visitatori fuori dal tempo. Ma gli ospiti di MSC possono anche decidere di spingersi verso il Vesuvio, per visitare Ercolano, Pompei e per ammirare il panorama unico del Golfo di Napoli dalla vetta del maestoso ed inquietante vulcano.

Ecco l’ennesima dimostrazione dell’abilità della compagnia MSC di abbinare ad incantevoli itinerari, bellissime e prestigiose navi che offrono esperienze di viaggio uniche agli ospiti che le scelgono.