MSC alla Bahamas: affitta un’isola per 100 anni per creare un’esperienza unica per gli ospiti delle crociere ai Caraibi

Un progetto visionario che si realizza quello che si è concretizzato qualche giorno fa nell’accordo firmata tra il Primo Ministro delle Bahamas Perry Christie E il Cruises Executive Chairman di MSC Pierfrancesco Vago. Si tratta di un contratto di locazione che  permetterà ad MSC di disporre per 100 anni di un’isola dell’arcipelago per valorizzarla ed offrire agli ospiti un’esperienza di crociera ancor più entusiasmante: si chiamerà Ocean Cay MSC Marine Reserve, la riserva marina, di 95 acri (38,5 ettari) di dimensioni, e con 11.400 piedi (3,5 km) di spiaggia incontaminata che si sviluppa su sei spiagge distinte che sono tra le più belle del mondo.

MSC alla Bahamas: affitta un'isola per 100 anni per creare un'esperienza unica per gli ospiti delle crociere ai Caraibi

L’accordo è stata siglato lo scorso 16 dicembre a Nassau, la capitale delle Bahamas, e per i prossimi due anni MSC Crociere lavorerà fianco a fianco con il Governo delle Bahamas e gli ecologisti per valorizzare la baia, che in passato era una stazione per l’estrazione della sabbia, in una riserva marina fiorente che coesisterà armoniosamente con l’ecosistema locale. Inutile dire che questo progetto avrà un impatto molto importante sull’economia locale, valorizzandone le risorse e l’ambiente.

L’Executive Chairman di MSC Crociere Pierfrancesco Vago ha così commentato l’importante accordo:

“Questa è una naturale progressione per la nostra compagnia, che sta crescendo molto rapidamente, e siamo entusiasti di offrire questa esperienza completamente nuova per i nostri ospiti nei Caraibi. Ocean Cay MSC Marine Reserve e le sue offerte esclusive saranno una magnifica estensione delle nostre esperienze di bordo. Siamo scrupolosi di assicurare che ogni decisione che prendiamo per ogni nostra nave rispetti le promesse del nostro marchio, offrendo l’autenticità e la qualità che i nostri ospiti si aspettano. Questo è ciò che ci ha reso il marchio leader in molti dei mercati in cui operiamo, in Europa, Sud America e Sud Africa. Applicheremo lo stesso pensiero e attenzione per i dettagli per le nostre offerte nei Caraibi, delle quali questa riserva marina diventerà la pietra miliare, perchè sappiamo che i nostri ospiti saranno travolti da questa esperienza unica nel settore.”

Di seguito riportiamo parte del comunicato stampa MSC in cui potrai leggere le prime anticipazioni delle esperienze uniche che  ti aspettano sull’isola:

L’isola offrirà una moltitudine di caratteristiche chiave che la distinguono.  Ad esempio, un ormeggio e un molo costruiti appositamente significano che gli ospiti di MSC Crociere potranno scendere dalla nave direttamente sull’isola. Questa possibilità unica significa anche che gli ospiti possono muoversi a piacimento tra la nave e l’isola, che si rivelerà particolarmente utile in quanto una parte fondamentale della loro visita sarà dedicata alla vita notturna dell’isola, in particolare musica dal vivo e intrattenimento presso l’anfiteatro da 2.000 posti, e molti ristoranti e bar. Inoltre , la nave e tutti i servizi di bordo – incluso il casino – rimarranno aperti durante l’attracco a Cay MSC Marine Reserve.

Tutte le istallazioni ed esperienze sull’isola, che si trova a 20 miglia (32 km) a sud di Bimini e a sole 65 miglia (104.5 km) a est di Miami, Floridasaranno pienamente in sintonia con la cultura e le tradizioni delle Bahamas. Un piano globale paesaggistico vedrà oltre 80 indigeni caraibici alberi, prati, fiori e arbusti, come il Jamaica Dogwood, le Mangrovie Bianche, Rosse e Nere, e la  Beach Morning Glory, sapientemente piantati in tutta l’isola. E ci sarà un villaggio architetturalmente fedele allo stile delle Bahamas, numerosi ristoranti e bar che offrono specialità locali, con un gazebo con musica tipica dell’isola.

Per gli  ospiti MSC Yacht Club, l’angolo nord occidentale dell’isola è stato preposto come un’esclusiva spa e un santuario del benessere, con bungalow privati e capanne per i massaggi.
inoltro, muoversi nell’isola sarà un gioco da ragazzi, grazie a una rete di percorsi per la camminata e per il running, noleggio biciclette e altre opzioni per il trasporto senza stress.
Così come tutti i must-have degli sporti acquatici e da spiaggia, altri punti salienti sono:

– Una spiaggia per famiglie con ristorante per i bambini, aree giochi e altri servizi utili
– Una affascinante laguna nell’entroterra per avere assoluta tranquillità
– Un cavo da brivido che attraversa l’isola
– Un padiglione per matrimoni e feste
MSC Crociere prevede di aprire i cantieri per lo sviluppo nel Marzo 2016, e Ocean Cay MSC Marine Reserve aprirà agli ospiti nel Dicembre 2017. Il progetto Ocean Cay MSC Marine Reserve offrirà una presenza permanente di MSC Crociere nelle Bahamas, per questo la Compagnia prevede di assumere 240 Bahamensi in diversi ruoli tra il 2016 e il 2017. La baia sarà l’ideale per tutte le navi MSC Crociere che operano nella regione Caraibica, in particolare MSC Divina e la nave di nuova generazione in costruzione MSC Seaside (che sarà lanciata nel Dicembre 2017), entrambi navigano, in più MSC Opera e MSC Armonia, che navigano da l’Havana, Cuba. Inoltre, la Compagnia aprirà una scuola per la preparazione dell’equipaggio a Nassau per fornire manodopera locale al crescente numero di navi di MSC Crociere che navigano nei Caraibi.

Nel frattempo, il 15 Dicembre MSC Crociere ha annunciato l’apertura delle prenotazioni per le crociere inaugurali del Dicembre 2017 a bordo di MSC Seaside. Gli ospiti a bordo del viaggio inaugurale di MSC Seaside da Miami saranno i primi a visitare l’isola e godranno delle numerose proposte dell’isola. per saperne di più di MSC Seaside.