MSC Crociere stringe una nuova partnership con la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi

La compagnia di navigazione MSC ha avviato una nuova importante partnership con la compagnia aerea Etihad Airways per le crociere in Medio Oriente con partenza da Abu Dhabi.

Grazie a questo nuovo accordo, l’offerta dei pacchetti voli+crociera sarà ampliata per tutti gli ospiti in partenza dall’Austria, Belgio, Germania, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svizzera e Regno Unito. In questo modo i passeggeri MSC, oltre all’impeccabile servizio a bordo delle navi, avranno pari trattamento anche durante i voli di linea Etihad Airways. Entrambe le compagnie hanno, infatti, come priorità la soddisfazione del cliente a cui forniscono un servizio ottimale. Ed è proprio questa attenzione all’esigenza del cliente che ha portato entrambe ad essere leader di mercato, nonostante la giovane età.

msc accordo con Etihad Airways

Questa partnership mira a potenziare lo sviluppo del mercato crocieristico in Medio Oriente, garantendo agli ospiti MSC un’esperienza straordinaria già dal viaggio aereo. Per tutta la stagione invernale 2015-2016, MSC Musica sarà impegnata in crociere in questa zona con partenze da Abu Dhabi.

L’accordo è stato annunciato da Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Crociere, con parole cariche di entusiasmo:

“Siamo lieti di collaborare con Etihad Airways. Entrambe le compagnie sono straordinariamente giovani ma leader del mercato, ambiziose e dinamiche. Con i nostri pacchetti “Fly&Cruise”, gli ospiti di MSC Crociere beneficeranno del servizio impeccabile di Etihad Airways e della nostra Compagnia, dal momento in cui lasciano le loro case per un’indimenticabile esperienza in crociera a bordo di MSC Musica. Attraverso la nostra partnership e insieme a Abu Dhabi Ports Company e ad Abu Dhabi Tourism & Culture Authority, lavoreremo per promuovere Abu Dhabi come destinazione ideale per le crociere invernali, al fine di rafforzare ulteriormente la nostra offerta nell’area”.

Stessa soddisfazione nelle parole di James Hogan, Presidente e Chief Executive Officer di  Etihad Airways, che ha dichiarato:

“Abu Dhabi si sta sviluppando come una delle principali destinazioni di crociera internazionali, con numeri record in fatto di passeggeri e di navi, come riportato nella recente stagione 2014/2015. Le previsioni future sono persino più solide con l’apertura del nuovo Abu Dhabi Cruise Terminal alla fine dell’anno e attrazioni culturali di prim’ordine come i musei Louvre e Guggenheim di Abu Dhabi, a supporto dell’offerta turistica locale. La nostra partnership con MSC Crociere per`Fly&Cruise`, così come con Abu Dhabi Ports Company e Dhabi Tourism; Culture Authority, espanderà il mercato delle crociere negli Emirati Arabi Uniti e nella regione, portando ulteriori viaggiatori da differenti paesi in Europa. Assicurerà inoltre una confortevole esperienza di viaggio per gli ospiti in tutte le tappe della loro vacanza, sia in volo sia via mare”.

MSC Crociere dal 2011 al 2015 ha portato oltre 100.000 passeggeri di ben 115 nazionalità differenti negli Emirati Arabi, e nella scorsa stagione 2014-2015 ha raggiunto il record di 200.407 passeggeri e la partenza di 94 navi verso questa regione.

Tutto lascia supporre che questa partnership porterà ottimi risultati ad entrambe le compagnie. Per la prossima stagione, infatti, sono previste 16 crociere MSC da Abu Dhabi con un itinerario di sette notti con imperdibili tappe.