Crociere MSC ai Caraibi e negli USA: ti spieghiamo quali sono i documenti necessari per il viaggio

Come prima di ogni viaggio, anche prima di imbarcarti per una crociera devi informarti su quali sono i documenti di viaggio e i visti necessari. Questi varieranno a seconda dell’itinerario scelto per la tua vacanza e della compagnia di navigazione. Con MSC in assenza di documentazione specifica, al momento della partenza non ti sarà consentito imbracati e non avrai diritto a nessun tipo di rimborso.

documenti di viaggio

La regola generale per tutti cittadini italiani è che devono essere sempre muniti di carta d’identità valida per l’espatrio o del passaporto, a seconda dei porti di scalo previsti dall’itinerario. In nessun caso la patente di guida è considerata un valido documento di riconoscimento; inoltre le carte d’identità rinnovate, sia in formato cartaceo che elettronico non sono più valide per l’espatrio. I cittadini stranieri residenti in Italia, invece, devo verificare la validità per l’espatrio e quella residua del proprio documento presso ambasciate o consolati. In ogni caso la carta d’identità potrebbe non essere considerata sufficiente per l’imbarco e il permesso di soggiorno dovrà essere comunque verificato al momento della partenza e del ritorno dalle autorità componenti.

Se hai prenotato una crociera MSC negli Stati Uniti o che prevede scalo negli Stati Uniti, dal 12 maggio 2009 potrai viaggiare senza visto usufruendo del programma Visa Waiver Program. In italiano programma di esenzione dal visto d’ingresso, che consente di recarti negli Stati Uniti, per turismo o affari, per un periodo di massimo 90 giorni senza alcun visto. Per partecipare a questo programma devi essere in possesso di un passaporto con validità di almeno 3 mesi oltre il periodo di permanenza e che abbia una delle tre caratteristiche di seguito riportate: che abbia un microchip elettronico nella copertina e che sia stato rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006; che sia un passaporto a lettura ottica e che sia stato rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005;  che sia un passaporto con foto digitale rilasciato tra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006. In qualsiasi caso, prima di imbarcarti con questo programma dovrai richiedere un’autorizzazione elettronica al viaggio che avrà validità di due anni.

Se, invece, hai deciso di fare una crociera MSC ai Caraibi ed Antille allora a seconda dei casi la documentazione necessaria varia. Se ti imbarchi da Guadalupa o Martinica, nelle Antille Francesi, che raggiungerai con volo diretto da un paese dell’Unione Europea, allora ti basterà la carta d’identità valida per l’espatrio purché non rinnovata o il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Nel caso d’imbarco da uno di tutti gli altri possibili porti degli itinerari previsti per le crociere ai Caraibi, raggiunti sempre con volo diretto dall’ Unione Europea, ti sarà necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data del rientro. Se, invece, la tua crociera prevede il volo di arrivo o di partenza dagli Stati Uniti devi ritenere valide le regole poc’anzi elencate per le crociere negli gli Stati Uniti e la possibilità di viaggiare senza visto partecipando al programma Visa Waiver Program.

Che sia una crociera ai Caraibi per rilassarti al sole o una crociere negli USA alla scoperta della meravigliosa New York o una crociera per ogni altra possibile meta, non dimenticare mai di informarti su quali sono gli specifici documenti di viaggio per la crociera che hai scelto e di munirtene al momento dell’imbarco. Non averli in regola vorrebbe dire rischiare di dover rinunciare alla tua tanto attesa vacanza.